Pollo al curry con zucca

Standard

Pollo al curry con zuccaCiao a tutti, è passato un bel pò di tempo dal mio ultimo post. Devo dire che tra la laurea e l'estate non ho avuto molto tempo per sperimentare nuove ricette.
In questo periodo, però, mi sono lasciata ispirare dalla zucca, e non per modellarla come di consueto si fa per halloween, bensì per provare la sua decantata versatilità culinaria. Devo dire che le mie aspettative sono state ampiamente soddisfatte! L'ho provata in tre versioni diverse:

  • Risotto di zucca.
  • Zucca gratinata
  • Pollo al curry e zucca

…ed è quest'ultima ricetta che vi propongo, lasciando le altre per i giorni a venire.

Ingredienti per due persone:

300 grammi di petto di pollo a listarelle
500 grammi di zucca
uno scalogno piccolo
tre cucchiai di farina
una tazza e mezza (io uso la mug, per darvi l'idea della quantità) di brodo vegetale
due cucchiai d'olio
curry, sale e pepe quanto basta

Preparazione:

Per prima cosa tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire nell'olio insieme alla zucca precedentemente tagliata a cubetti di un centimetro. Lasciate insaporire e bagnate con una tazza di brodo (io l'ho praprato con il dado vegetale ma potete anche prepararlo da voi), tenendo l'altra metà tazza da parte. Fate cuocere per 10/15 minuti, finchè la zucca non sarà morbida e aggiungete, a quel punto, il petto di pollo infarinato, il curry, il sale (occhio se avete usato il dado, che è già salato!!) e il pepe. Se il brodo rimasto in padella si fosse assorbito, usate la mezza tazza lasciata da parte. Il pollo cuocerà grazie ad esso. Una volta evaporatosi del tutto il brodo, la zucca si sarà in parte ridotta tipo cremina e il pollo sarà già cotto e pronto per essere servito ancora caldo.

Un paio di consigli:
Il curry da un sapore abbastanza forte e particolare ai piatti. Se non amate il cibo troppo speziato potete anche non metterlo, o metterne una quantità inferiore, il piatto srà comunque squisito. Un altro accorgimento riguarda la piccantezza del curry. Se il cibo piccante non vi piace sconsiglio di mettere il pepe. Il curry da solo basterà.
Passiamo al sale, come scrivevo nella parte dell'esecuzione del piatto, è essenziale assaggiare la zucca durante la cottura per capire se è insipida. Questo ovviamente nel caso abbiate usato il dado per brodo che è già salato. 
Per finire vi do un consiglio "dietetico": Se dovete stare attenti alle calorie evitate il soffritto (ebbene sì, io ho dovuto fare così!). Lasciate, quindi, che lo scalogno e la zucca cuociano direttamente nel brodo, aggiungendo poi il pollo e procedendo con la normale preparazione. Eventualmente aggiungete l'olio a crudo al termine della cottura.

Buon Appetito!

About these ads

Informazioni su cuoredimenta81

Ciao a tutti, ho trent'anni e sono siciliana e, si sa, i siciliani amano cucinare e mangiare bene! A dire il vero sono a dieta di, più o meno, una vita e quindi ultimamente mi diletto tra i fornelli soprattutto per il mio boyfriend che è una vera buona forchetta! Sono da poco laureata e, vivendo da sola come studentessa, ho sempre ricercato ricette facili e veloci e, non meno importante, economiche! Il mio blog nasce come una sorta di archivio dei miei esperimenti culinari, nonchè come scrigno di consigli, quindi datemene quanti più potete!

Una risposta »

  1. Ovviamente mi scuso per la presentazione sul piatto di plastica ma, non cucinando apposta per il blog, fotografo i piatti così come sono prima di sedermi in tavola e, pertanto, non proprio eleganti (a meno che non ho ospiti, ma di solito cucino solo per me)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...